Betta Berdini

Attrice


ELISABETTA BERDINI
nata a Velletri (Roma) il 26.04.1956
Residente in Velletri (Roma)

Inizio ad occuparmi di teatro dalle Scuole Medie Superiori; in qualità di “attrice” partecipo ad una manifestazione inizialmente denominata “Il Tarocco D’Oro”: ogni Istituto Superiore prepara uno spettacolo teatrale, una giuria assegnerà il “tarocco” al migliore spettacolo; in quella occasione, con la mia Scuola - Liceo Scientifico di Velletri (RM) - ottengo il Premio per la Migliore Interpretazione Femminile. Finito il Liceo, entro a far parte della Compagnia Teatrale denominata “La Nuova Compagnia”. E’ l’anno 1974: da questa data inizia il mio vero impegno nell’arte teatrale. Come attrice, partecipo a tutti gli spettacoli del gruppo; agli inizi, ci occupiamo di teatro “dell’assurdo”: il nostro autore più amato è Slawomir Mrozek, che meglio incarna il ns. modo di fare teatro.
Dopo una parentesi “professionale” – COOPERATIVA IL TEATRONE - dove svolgo sempre il mio ruolo di attrice, continuo sulla strada dell’apprendimento di tecniche teatrali con professionisti di vario genere :

Pantomima, con il grande maestro Leszek Czarnota – insegnante all’Accademia D’Arte Drammatica di Wroclaw (Polonia) –
Commedia dell’arte, con l’attore/regista Alberto Fortuzzi – del Teatro Stabile di Bolzano –
Corso sull’Attore tenuto da Massimiliano Civica, organizzato dalla U.I.L.T.


Dall’anno1986, la mia Compagnia – con il nome di:
”Associazione Culturale “IL TEATRONE” – è tornata “amatoriale”.
Insieme a Gaetano Campanile, figlio del noto scrittore/commediografo Achille, collaboro per cinque anni, al “Premio Teatrale Achille Campanile” per gli Istituti Scolastici Superiori, – una gara che mette in palio un premio prestigioso a chi mette in scena lo spettacolo più gradito dalla giuria.
Con i miei compagni, ho curato l’animazione e partecipato in costume del ‘600, alle “visite guidate” nelle “Ville Tuscolane”, nell’abito della Manifestazione “Tra Ville e Vendemmie”, promossa dal Comune di Frascati (ottobre 2004).
Di seguito elenco gli spettacoli teatrali ai quali ho preso parte:

Itaca Itaca, di Ghigo De Chiara
Il Tacchino, di Slawomir Mrozek
Rossini , da una idea e regia di Enzo Toto
Magia Rossa, di Michel De Ghelderode
Un Caso Fortunato, di Slawomir Mrozek
Il Re Nudo, da Evgenij Schwarz
La Morte, Il Servo e L’Acqua Miracolosa, di Mauro Galantucci
William Shakespeare Show, di Mauro Galantucci
In Alto Mare, di Slawomir Mrozek
Dr. Jekyll & Mr. Hyde, di Gennaro Duccilli
Turandot, da Carlo Gozzi, regia Mauro Galantucci
Un Caso Fortunato (ripresa)
Campanile/Cechov, due grandi scrittori a confronto, regia Enrico Cappelli
(Domanda di Matrimonio e Tragedie ed Acque Minerali)
Sola In Casa, di Dino Buzzati, regia di Enrico Cappelli
Misura per Misura di W. Shakespeare, regia di Luigi Onorato
Ho partecipato, sempre in qualità di attrice, al “Festival di Regia Teatrale” negli anni :
2000 a Villazzano – Brano tratto dalla “Bisbetica Domata” di
W. Shakespeare
2004 a Vasto (Chieti) – Brano tratto da “La Signorina Papillon” di S. Benni
2007 a Ostia Lido (Roma) – Brano tratto da “Ubù Re” di Jarry
2010 a Lanciano (Chieti) – brano tratto da “Sogno di Una Notte di Mezza Estate” di Shakespeare,
tutte con la regia di Enrico Cappelli
Nell’anno 2010, ho partecipato alla prima “Prove di Regia 2010” tenutasi in Velletri (Teatro Aurora) – organizzata dalla FITA – Lazio.
Inoltre, come attrice, ha preso parte a due atti unici per una iniziativa della U.I.L.T. denominata “In Dialetto come Sarà” a Cannole (LE) con “Terzetto spezzato” ed a Verona “Pic-Nic all’Aperto”- rappresentati in dialetto “velletrano”, con la consulenza di Roberto Zaccagnini (ZAC).
Ancora, negli anni 2013/2014/ come attrice, alla Commedia:
Per un’altra iniziativa U.I.L.T. – alla commedia “La Patente” di L. Pirandello.
“Lo Facciamo in 4”, con la regia di Aldo Nardini
Lo spettacolo è stato rappresentato al Teatro “Claudia, Teatro Finestra” ed al Teatro “Spazio 47” di Aprilia, al Teatro “Artemisio /GianMaria Volonté” ed al Teatro “Aurora” di Velletri, alla Rassegna Teatrale Estiva di Monte Compatri, ad Albano Laziale per l’Estate Albanense.