Enzo Toto

Attore e regista teatrale
Enzo Toto
Enzo Toto

Enzo Toto è laureato in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo all'Università di Bologna, con una tesi in Semiologia dello spettacolo.
Dalla fine degli anni '80 ha collaborato come drammaturgo, regista, attore, organizzatore e amministratore con vari organismi teatrali in diverse città d'Italia, come il San Geminiano (ora ERT) di Modena, il Crogiuolo/Teatro dell'Arco di Cagliari, il Teatro Comunale di Ferrara.
Dal 1991 fa parte de La Nuova Complesso Camerata, gruppo teatrale con sede in Sardegna. Il gruppo produce spettacoli teatrali, organizza rassegne e laboratori per studenti e giovani dei paesi, prevalentemente in Sardegna e Sicilia, e ha vinto il Premio Scenario 1994/95.
Dal 1997 al 2009 ha vissuto prevalentemente in provincia di Palermo, dove ha svolto l’attività di pedagogo del teatro nelle scuole e nei comuni della provincia, e di docente in corsi professionali e di aggiornamento. E’ stato direttore del Teatro del Baglio di Villafrati (Palermo), dalla fondazione al 2009. E' stato anche docente di laboratorio teatrale presso la facoltà di Giurisprudenza della L.U.M.S.A. di Palermo.
Ha curato la regia di oltre venti spettacoli e la conduzione di oltre cento tra laboratori, corsi d’aggiornamento e altre docenze.
Suoi spettacoli sono stati rappresentati, oltre che nei principali festival italiani (Volterra, Santarcangelo, Gibellina, Taormina) anche all'estero, in Serbia e negli Stati Uniti d'America.
Dal 2009 collabora col Teatro Stabile d’Innovazione Teatro Vascello/La Fabbrica dell’Attore di Roma, mentre prosegue la sua attività di regista e conduttore di laboratori.
Tra le sue opere di maggior rilievo degli ultimi anni:
La spartenza, dalle memorie dell'emigrato siciliano Tommaso Bordonaro;
La trilogia Horcynus Orca (Paradiso, Purgatorio, Inferno), dall'opera omonima di Stefano D'Arrigo.
La decima stanza, spettacolo itinerante nelle sale del Museo dei Fori Imperiali di Roma.