Il sito non utilizza cookies di profilazione ma solamente quelli necessari al suo buon funzionamento.
Se continui ad utilizzarlo, noi assumiamo che tu ne sia felice.
Continuo

Sito ottimizzato per Mozzilla Firefox e Internet Explorer
>
 





ultimo aggiornamento 26/12/2017

Prima assoluta di “Prestazione Occasionale”: all’Artemisio-Volonté in scena l’opera vincitrice del Premio Campanile 2017

Rocco Della Corte


Un’altra data zero e un altro appuntamento da non mancare al Teatro Artemisio-Volonté. Dopo il successo della rassegna nazionale di teatro e letteratura dedicata ad Achille Campanile, culminata il 29 ottobre 2017 con l’assegnazione del premio al vincitore del concorso nazionale teatrale, adesso proprio la commedia, di genere umoristico e rigorosamente inedita, che si è aggiudicata la “Campaniliana 2017” andrà in scena sullo storico palco veliterno. Domenica 7 gennaio 2018 alle ore 18.00 sarà rappresentata “Prestazione occasionale”, opera vincitrice per la regia e il testo di Francesco Brandi, già vincitore del Premio Flaiano prima di “conquistare” anche quello in omaggio a Campanile. La Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri, diretta dal Maestro Claudio Micheli, e l’Associazione Culturale Memoria ‘900, presieduta dal figlio dello scrittore Gaetano, hanno organizzato la prevendita che avrà luogo mercoledì 27 dicembre e venerdì 29 dicembre dalle 17,00 alle 19,00 presso la Mondadori Bookstore Velletri in via Pia (che si ringrazia per la disponibilità). Nei giorni precedenti la prima assoluta (3, 4 e 5 gennaio 2018) sarà invece possibile acquistare il biglietto direttamente in Teatro sempre nella fascia oraria dalle 17,00 alle 19,00. L’auspicio è che l’Artemisio-Volonté sia gremito, poiché come tanta curiosità ha suscitato la “Campaniliana”, e lo dimostrano i numeri, così è importante e curioso vedere dal vivo l’opera risultata vincitrice. “Prestazione occasionale”, in data unica e all’esordio nazionale a Velletri, è già nel cartellone del Teatro de’ Servi di Roma e del Teatro Carcano di Milano. Vetrina di assoluto spessore, dunque, per la nostra città, che terminerà così ufficialmente la “Campaniliana” – prima edizione in attesa di conoscere le novità, le idee e la programmazione della seconda edizione, che dovrebbe svolgersi nel mese di settembre 2018 in prossimità della data del compleanno dello scrittore conteso da Velletri e Lariano.