Il sito non utilizza cookies di profilazione ma solamente quelli necessari al suo buon funzionamento.
Se continui ad utilizzarlo, noi assumiamo che tu ne sia felice.
Continuo






ultimo aggiornamento 08/05/2020

Giuria del Premio Campanile 2020, confermata la presenza di Emilia Costantini

Completata, insieme a Gaetano Campanile, la composizione della Giuria

Rocco Della Corte



La giornalista e scrittrice Emilia Costantini farà parte anche quest’anno della Giuria di qualità che valuterà i copioni partecipanti al Premio Nazionale Teatrale “Achille Campanile”, indetto dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura. Critica teatrale e giornalista professionista al «Corriere della Sera», dove si occupa di cultura e spettacolo, è anche opinionista televisiva e membro di giuria in vari premi letterari. Ha pubblicato romanzi e saggi di teatro, tra cui “La scena delle donne”, storia della drammaturgia femminile dalle origini ai nostri giorni. Ha condotto programmi di cultura e spettacolo alla Rai. È autrice di “Intervista immaginaria a Oriana Fallaci: donna-contro”, rappresentato anche negli Stati Uniti, a New York, dall’attrice americana Andrus Nichols, e di “Intervista immaginaria a Marina Berlusconi”, che ha debuttato al Todi Festival. Con Aliberti editore ha pubblicato “Tu dentro di me” (2009) e “Oltre lo specchio” (2010). Con Fivestore editore ha pubblicato la biografia di Rodolfo Valentino (2013). Per Imprimatur ha firmato “Quel segno sulla fronte” (2014). Dal 2018 è nella Giuria del Premio Nazionale Teatrale "Achille Campanile" e nell’edizione 2019 ha partecipato in qualità di relatrice anche al convegno “Per parlar chiaro”, insieme a Giancarlo Governi, Francesco Sabatini, Florinda Nardi e Arnaldo Colasanti.